Ebc
cerca
Cartella RIFORMA DEL LAVORO RIFORMA DEL LAVORO
torna indietro stampa questa pagina torna in alto
Ebc
MINISTERO DEL LAVORO SU COMUNICAZIONE CESSAZIONE RAPPORTO LAVORO

In seguito alle modifiche introdotte dalla Legge n. 92/2012 (Riforma del Lavoro) in tema di risoluzione del rapporto di lavoro, il Ministero del Lavoro, con nota n. 18273 del 12 ottobre c.a.(in allegato), ha fornito alcune precisazioni relative all'obbligo di comunicare al Centro per l'impiego la cessazione del rapporto di lavoro "entro i cinque giorni successivi", evidenziando che:


• in caso di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, al termine della procedura di conciliazione prevista dall'art. 7 della Legge n. 604/1966, il termine di cinque giorni decorre dalla data di effettiva risoluzione del rapporto e non dal giorno della comunicazione di inizio del procedimento;


• in caso di risoluzione consensuale o di dimissioni, i cinque giorni decorrono da quello in cui le parti intendono far decorrere giuridicamente la risoluzione del rapporto, fermo restando la possibilità di effettuare la comunicazione anche molto tempo prima rispetto alla citata decorrenza giuridica della risoluzione del rapporto.


Allegati

Commenti Commenti 0 - Commenta L'articolo
Copyright 2017 © Enti Bilaterali della provincia di Varese Copyrights & Disclaimer
Via Valle Venosta, 4 - 21100 VARESE - C.F. 95035190123 - tel. 0332 342207 - fax. 0332 335518 - info@entibilaterali.va.it Credits