Ebc
cerca
Cartella PADIGLIONI ESPOSITIVI PADIGLIONI ESPOSITIVI
torna indietro stampa questa pagina torna in alto
Ebc
LA REPUBBLICA D’ESTONIA FIRMA IL CONTRATTO DI PARTECIPAZIONE A EXPO MILANO 2015

Natura incontaminata, cibo biologico, creatività, uso sostenibile dell’energia e know how nei settori più tradizionali come in quelli più innovativi. Sono questi i punti di forza del progetto che la Repubblica d’Estonia , uno dei Paesi più dinamici del Nord Europa, ha presentato questa mattina, sottoscrivendo il contratto di partecipazione ad Expo Milano 2015. Il documento è stato firmato dal Commissario Unico del Governo per Expo Milano 2015, Giuseppe Sala, e dal Commissario Generale del Paese Ahti Kuningas, Vice-Segretario Generale del Ministero delle Comunicazioni e Trasporti e responsabile dello sviluppo del Padiglione.


Il Padiglione dell’Estonia si svilupperà su una superficie di circa 1.000 metri quadrati e proporrà ai visitatori un’esperienza fortemente orientata alla sostenibilità e all’uso delle tecnologie. Almeno il 50% dei materiali utilizzati sarà riciclabile. I visitatori potranno provare la buona qualità degli alimenti biologici estoni, che rappresentano la fusione tra dimensione tradizionale e nordica, e al tempo stesso vedere le immagini di animali in libertà nella natura, grazie a collegamenti in live streaming con alcune webcam. Avranno, inoltre, la possibilità di condividere impressioni ed emozioni su Skype e via social media tramite le tecnologie presenti nel padiglione, in modo da farsi un’opinione più personale dell’Estonia. Saranno poi messe a disposizione altalene per bambini e anche per adulti, che renderanno lo spazio estone adatto alle famiglie e doppiamente rilassante. Il padiglione ospiterà concerti, eventi di moda e culturali.

La Repubblica dell’Estonia ha scelto il concept “Landscape on a Plate” per interpretare il tema dell’Esposizione Universale “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Tre le linee guida di sviluppo del progetto: la diversità e l'unicità del paesaggio naturale estone e della sua cultura alimentare basata su ingredienti freschi e biologici; l’avanguardia nelle nuove tecnologie e nell'uso dell’energia; il carattere multiforme del patrimonio storico e culturale del Paese.

Per rendere più piacevole la visita, nel padiglione saranno allestite mostre d’arte, come quella del giovane artista Triin Veersalu, e sarà definito un ricco programma di eventi, in cui le  esperienze culinarie proposte dai migliori chef estoni nei due ristoranti presenti nell’area espositiva saranno di forte richiamo.

Paese giovane e dinamico, con un fortissimo senso civico e della comunità, l’Estonia vuole ispirare i visitatori con i profumi, i sapori e i suoni di un Paese che unisce i valori propri della cultura nordica a un dinamismo e a una vivacità eccezionali, all’insegna della sostenibilità, del rispetto della natura incontaminata che caratterizza il paesaggio e dell’innovazione tecnologica.

VIRTUAL TOUR PADIGLIONE ESTONIA


Allegati

Commenti Commenti 0 - Commenta L'articolo
Copyright 2017 © Enti Bilaterali della provincia di Varese Copyrights & Disclaimer
Via Valle Venosta, 4 - 21100 VARESE - C.F. 95035190123 - tel. 0332 342207 - fax. 0332 335518 - info@entibilaterali.va.it Credits