Ebc
cerca
Cartella News News
torna indietro stampa questa pagina torna in alto
Ebc
AMMORTIZZATORI SOCIALI – UTILIZZO DEI LAVORATORI PERCETTORI DI SOSTEGNO AL REDDITO NEI PROGETTI DI FORMAZIONE O RIQUALIFICAZIONE CHE POSSONO INCLUDERE ATTIVITÀ PRODUTTIVA CONNESSA ALL’APPRENDIMENTO

L’articolo 1, comma 1 del D.L. n. 78/2009, convertito nella Legge n. 102/2009, ha previsto, per gli anni 2009 e 2010, la possibilità per le aziende in crisi di richiamare i lavoratori sospesi per utilizzarli in progetti di formazione o riqualificazione, anche con lo svolgimento di attività produttiva finalizzata all’apprendimento.
L’Inps, con messaggio n. 20810 del 6 agosto c.a. (che sostituisce integralmente il messaggio n. 20232/2010), informa di aver predisposto l’apposita modulistica per comunicare, all’ufficio Inps che eroga/autorizza la prestazione di sostegno del reddito, i nominativi dei lavoratori interessati dai progetti di formazione, riepilogando anche le modalità attuative e i destinatari della norma richiamata, e precisamente:
 
a) lavoratori sospesi in cassa integrazione guadagni ordinaria (CIGO) ai sensi della legge n. 164/1975 e ss. mm.;
b) lavoratori sospesi in cassa integrazione guadagni straordinaria (CIGS) ai sensi della legge n. 223/1991 e ss. mm.;
c) lavoratori sospesi a seguito di stipula di contratti di solidarietà ai sensi dell'art. 1 Legge n. 863/1984 e ss. mm.;
d) lavoratori sospesi destinatari della cassa integrazione guadagni in deroga;
e) lavoratori sospesi ai sensi dell'art. 19, comma 1, del decreto-legge n. 185/2008, convertito, con modificazioni, nella legge n. 2/2009 e successive integrazioni e modificazioni (circolare n. 39 e circolare n. 73 del 2009).
 
Al lavoratore utilizzato nei progetti di formazione o riqualificazione è riconosciuta, a titolo retributivo e a carico del datore di lavoro, la differenza tra il trattamento di sostegno al reddito spettante (al lordo del prelievo contributivo) e la retribuzione lorda originaria. L’incentivo corrisposto dal datore di lavoro, essendo riconosciuto a titolo retributivo, è assoggettato alle contribuzioni minori dovute.

Commenti Commenti 0 - Commenta L'articolo
Copyright 2017 © Enti Bilaterali della provincia di Varese Copyrights & Disclaimer
Via Valle Venosta, 4 - 21100 VARESE - C.F. 95035190123 - tel. 0332 342207 - fax. 0332 335518 - info@entibilaterali.va.it Credits