Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Ebc, Ebt, Opp
cerca
Cartella Gli Organismi Bilaterali del Terziario Gli Organismi Bilaterali ...
torna indietro stampa questa pagina torna in alto
FOR.TE

FOR.TE, Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione continua per le imprese del terziario, riconosciuto dal Ministero del Lavoro con decreto del 31 ottobre 2002 è stato istituito a seguito dell’accordo interconfederale del 25 luglio 2001, tra Confcommercio, Abi, Ania, Confetra, e Cgil,Cisl,Uil. FOR.TE, in coerenza a quanto previsto dal Regolamento attuativo, intende promuovere Piani formativi, aziendali, territoriali, settoriali o individuali, nel rispetto di quanto previsto dal Piano Operativo delle Attività (POA) per il 2004-2005.

I piani sono finalizzati al consolidamento e allo sviluppo delle competenze dei lavoratori/lavoratrici per rispondere alle esigenze di occupabilità ed adattabilità e della capacità competitiva delle imprese nei comparti del Commercio-Turismo-Servizi, Creditizio-Finanziario, Assicurativo e della Logistica-Spedizioni-Trasporti. FOR.TE opera nel rispetto di quanto previsto dall’art. 118 della Legge 388/2000 e dall’art. 48 della Legge 289/2002, nonché nel rispetto della Circolare n.36 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 18 novembre 2003 e dei relativi allegati. L’adesione al Fondo: • è gratuita e non comporta alcun costo né per l’azienda né per i lavoratori, • si può effettuare in qualsiasi con l’ordinaria denuncia contributiva mensile tramite il modello Inps DM 10/2, • è semplice, basta indicare sul modello Inps DM 10/2, quadro B, il codice di adesione al Fondo FITE. L’adesione comporta per l’Inps l’obbligo di girare al Fondo for.te. una parte dei contributi incassati (pari allo 0,30 percento).In caso di mancata iscrizione detto contributo continuerà ad essere incamerato dall’Inps senza alcun ritorno per le aziende. Aderendo a FOR.TE e presentando un piano di formazione, è possibile ottenere contributi per riqualificare la professionalità dei propri dipendenti ed aumentare la competitività dell’azienda. Per ulteriori informazioni riguardo all’iscrizione, alla composizione e al finanziamento di un progetto o piano formativo vi invitiamo a consultare il sito: www.fondoforte.it

 

Commenti Commenti 0 - Commenta L'articolo
Copyright 2017 © Enti Bilaterali della provincia di Varese Copyrights & Disclaimer
Via Valle Venosta, 4 - 21100 VARESE - C.F. 95035190123 - tel. 0332 342207 - fax. 0332 335518 - info@entibilaterali.va.it Credits